Via Domenico Guadalupo, 16 - 84126 Salerno
+39 089253817
info@studiotecnicoroma.it

Blog

Ruderi da ricostruire

Più difficile ricostruire ruderi, se mancano segni concreti della preesistenza: lo sottolinea la Cassazione penale, con sentenza n.40342 del 30 settembre 2014. La questione si è posta all’indomani dell’ entrata in vigore del “decreto del fare” (69/2013). L’articolo 30, modificando l’articolo 3 del Tu edilizia 380/2001, colloca le ricostruzioni tra gli interventi di ristrutturazione edilizia,…
Read more

La ricostruzione di un immobile crollato

A seguito del crollo del proprio immobile, avvenuto per cause accidentali e imprevedibili, un signore, ovvero il suo proprietario lo ha ricostruito senza presentare richieste di permesso di costruire, o D.I.A. o qualsiasi altra formalità burocratica particolare. Il fatto avviene nel ragusano e il proprietario, in primo grado, viene condannato a 15 giorni di arresto…
Read more

I pagamenti col POS

Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri ha diffuso una circolare nella quale fornisce ulteriori chiarimenti in merito all’obbligo per i professionisti di accettare i pagamenti tramite POS. Com’è noto, infatti, il Decreto cosiddetto “milleproroghe” ha stabilito che, a decorrere dalla data del 30 giugno 2014, anche chi esercita una professione regolamentata è tenuto ad accettareanche i…
Read more

I Crediti Formativi Professionali (CFP)

Che quello della formazione continua sarebbe stato un business lo pensavamo in molti, ma che l’affare lo facessero gli Ordini provinciali in realtà non era per nulla prevedibile. E’ il caso dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Palermo che della formazione continua sta facendo un vero e proprio mercato, utile a sanare i buchi di…
Read more

I liberi professionisti truffati

In Italia lo sport preferito è l’arte dell’arrangiarsi, favorita dallo Stato che, con provvedimenti legislativi vergognosi, rompe le gambe ai tecnici liberi professionisti. Al di la di ogni considerazione sulle tasse, balzelli e quanto altro simile, c’è da segnalare la violazione della concorrenza relativamente all’esercizio delle libere professioni di architetto ed ingegnere in Italia. Attualmente…
Read more

Il POS: ennesima farsa contro i professionisti

Il sistema politico italiano è il degno erede di quello del regno Sabaudo. Ricordiamo che prima dell’Unità d’Italia avvenuta con l’annessione da parte del Regno di Sardegna degli Stati sovrani nella penisola, il Parlamento dello Stato piemontese non aveva approvato il bilancio statale degli ultimi cinque anni in quanto il Regno era tecnicamente fallito. Oggi,…
Read more

Architetti: nuovo codice deontologico

Dal 1° novembre è in vigore il nuovo Codice Deontologico degli architetti, pianificatori, paesaggisti, conservatori, architetti iunior e pianificatori iunior italiani. Lo Comunica il CNAPPC, Consiglio nazionale degli architetti che ha spiegato come, dopo la riforma delle professioni, sia stata sollecitata una considerevole revisione delle norme deontologiche vigenti. La professione di Architetto, Pianificatore, Paesaggista, Conservatore,…
Read more

Il sistema antisimico borbonico

Le norme antisismiche attualmente vigenti nella nostra legislazione risalgono al 2008 e sono in corso di revisione. Non tutti sanno, però, che il primo regolamento del genere d’Europa fu imposto dai Borboni subito dopo il catastrofico terremoto che nel 1783 distrusse gran parte della Calabria meridionale, con circa 30.000 vittime. Fu, allora, redatto un codice…
Read more

Legge regionale sul solare

Il 18/02 scorso è stata pubblicata sul B.U.R. Campania la L.R. 1/2013 “Cultura e Diffusione della Energia Solare in Campania”, divenendo da tale data legge ufficiale della Regione Campania. La legge d’iniziativa popolare – sottoscritta da circa 15.000 cittadini della Campania – è stata discussa ed approvata alla unanimità in Consiglio Regionale ed in ben…
Read more

Ecco gli aumenti per gli ingegneri

Due le novità previste per il 2013. La prima riguarda la i contributi soggettivi ed integrativi per gli ingegneri ed architetti iscritti alla cassa previdenziale, INARCASSA. Dall’inizio del 2013 il contributo minimo da versare ad INARCASSA aumenta del 37% rispetto al precedente anno, passando da 1.645,00 euro a 2.250,00 euro del 2012 (più euro 605,00…
Read more